title_news_large
martedì 9 febbraio 2010

Cinema: addio Images d’ailleurs

Ha chiuso i battenti a Parigi il cinema Images d’ailleurs, primo spazio di promozione e diffusione del cinema d’art et d’essai e dei film delle culture africane, delle diaspore e della diversità, creato nel 1990 dal poliedrico franco-beninese Sanvi Panou, attore, regista, produttore e distributore.
Nonostante la raccolta di 1230 firme e il sostegno di partner istituzionali del calibro della Città di Parigi, del Centro Nazionale di Cinema, del Ministero degli Esteri e dell’Organizzazione Internazionale della Francofonia, le attività del cinema-centro culturale La Clef sono cessate per sgomberare l’immobile e restituirlo al proprietario, la Cassa di Risparmio di Parigi. L’interruzione di tutte le attività ha causato anche la liquidazione giudiziaria dell’Associazione Image d’ailleurs.
Dopo diversi mesi di resistenza e di lotta, l’equipe di Images d’ailleurs ha però dato vita ad una nuova associazione, Vision Plurielle, per continuare in un luogo diverso le proprie attività e i propri festival.
Nell’attesa di trovare una nuova sala cinematografica dove riprendere la programmazione, Vision Plurielle ha lanciato intanto, per la commemorazione dei 50 anni dell’Indipendenza degli Stati dell’Africa Nera, la seconda edizione del festival Stati Generali del Cinema Nero (14-20 aprile 2010), che si terrà in due storiche sale parigine, l’Entrepot (14 arrondisement) e l’Archipel (10 arrondisement).
Vai alla lettera di Sanvi Panou pubblicata su Africultures

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha