title_news_large
mercoledì 10 febbraio 2010

Cinema: Dani Kouyate a Venezia

Il primo appuntamento previsto per la manifestazione veneziana Spritz in Black, organizzata dall’associazione Djembe, vede come protagonista uno dei migliori cineasti contemporanei frutto del continente africano, il regista burkinabè Dani Kouyate, autore cinematografico e televisivo.
Figlio del celebre attore e griot Sotigui Kouyate - tra le varie interpretazioni, da ricordare il Mahabarata di Peter Brook e London River di Rachid Bouchareb - Dani sbarca a Venezia per una conferenza dal titolo "Raccontare la tradizione attraverso i nuovi mezzi di comunicazione", presso l’ex Convento delle Terese, sede della Facoltà di Design e Arti dell’Università IUAV di Venezia (19 marzo, orario da confermare). Mentre alle ore 18 lo Spritz in Black prenderà forma ai Magazzini del Sale (Dorsoduro 187/188 - vicino alla Punta della Dogana) con la proiezione del film più famoso di Kouyate: Keita! L’Heritage du griot, interpretato dal padre. Al termine del film seguirà un party mozzafiato, dalle sonorità naturalmente black.
Dani Kouyate terrà inoltre un workshop di teatro interculturale sabato 20 e domenica 21 marzo. _Per maggiori informazioni:
www.spritzinblack.com
www.djembe.it

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha