title_news_large
lunedì 1 marzo 2010

Cinema: Il profeta trionfa ai César

Il film di Jacques Audiard Un Prophète (Il profeta, 2009) ha trionfato alla 35. edizione dei César, gli Oscar del cinema francese, aggiudicandosi ben nove statuette nel corso della cerimonia svoltasi al Théâtre du Châtelet a Parigi. La pellicola, candidata anche agli Oscar hollywoodiani e in uscita in Italia il prossimo 19 marzo, è stata premiata nelle categorie miglior film, migliore regia, miglior attore protagonista (Tahar Rahim), miglior attore non protagonista (Niels Arestrupiels Arestrup), migliore speranza maschile (sempre il 28enne Tahar Rahim) e poi per la fotografia, il montaggio, la scenografia e la sceneggiatura.
I César sono attribuiti da un collegio di 3.900 professionisti francesi, tra attori, registi, sceneggiatori, produttori, tecnici, distributori e gestori di sale cinematografiche.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha