title_news_large
lunedì 22 marzo 2010

Una strada e un festival per Chahine

Si aprirà fra pochi giorni in Francia la 21. edizione del festival Théâtres au Cinéma di Bobigny (31 marzo-11 aprile 2010), che quest’anno, tra i numerosi eventi in cartellone, prevede anche la retrospettiva integrale dei film di Youssef Chahine. Per rendere omaggio al maestro del cinema egiziano, inoltre, la città di Bobigny intesterà una via a Youssef Chahine, con una cerimonia che si terrà il 30 marzo, proprio in occasione dell’apertura del festival.
Théâtres au Cinéma renderà omaggio ad altre due importanti personalità della cultura egiziana, lo scrittore Naguib Mahfouz, premio nobel nel 1988, e l’attore Omar Sharif, medaglia d’onore dell’Unesco nel 2005. In oltre, in occasione dei 50 anni dalla sua morte, il festival renderà omaggio allo scrittore Albert Camus, così legato nella sua vita e nelle sue opere al Mediterraneo.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha