title_news_large
sabato 10 aprile 2010

La Tunisia apre il GLBT Film Festival

Le Fil dell’esordiente regista tunisino Mehdi Ben Attia aprirà con una prima mondiale il prossimo 15 aprile la 25. edizione del Torino GLBT Film Festival, in programma fino al 22 aprile. Accanto al regista, sarà presente una madrina d’eccezione: Claudia Cardinale, la più bella italiana di Tunisi, interprete del film accanto a Antonin Stahly e Salim Kechiouche.
Nel film, la Cardinale è una madre che deve fare i conti con l’omosessualità del figlio, che non riesce ad accettare, anche se lei stessa negli anni Sessanta aveva "dato scandalo" sposando da cristiana un musulmano e rifiutando le regole della tradizione familiare del marito.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha