title_news_large
giovedì 15 aprile 2010

Schermi d'amore presenta La straniera

Sarà proiettato a Verona il 29 aprile alle 22.15 nell’ambito della 14. edizione di Schermi d’Amore, nella sezione Anteprime, il film La straniera di Marco Turco, alla presenza del regista e della protagonista Kaltoum Boufangacha.
Il film di Marco Turco è tratto dall’omonimo romanzo (Bompiani, 2001) dello scrittore iracheno, naturalizzato italiano, Younis Tawfik, con il quale ha ottenuto, fra gli altri numerosi premi, anche il Grinzane Cavour. Con La straniera, Marco Turco – dopo alcune regie di film (La sveglia, 1996; Vite in sospeso, 1999), documentari (In un altro paese, 2005) e fiction tv (C’era una volta la città dei matti, 2010) – racconta dall’interno una storia di immigrazione molto particolare, interpretata da Ahmed Hafiene e Kaltoum Boufangacha.
Naghib, un architetto arabo di mezz’età (Hafiene), molto ben integrato nella realtà sociale e lavorativa italiana, incontra quasi per caso la prostituta Amina (Boufangacha), e tra i due si crea subito un’intesa. Ma Naghib, ancora legato alla sua vecchia cultura, non trova il coraggio di vivere sino in fondo il suo sentimento. Amina, già in fuga da un marito violento, decide allora di sparire dalla vita dell’architetto. Solo l’intervento di un’agente della polizia, Giada (Sonia Bergamasco), incaricata dell’espulsione della ragazza, riuscirà a favorire il loro ritrovarsi.
Oltre al buon esordio cinematografico della marocchina-olandese Kaltoum Boufangacha, da non perdere l’attore tunisino Ahmed Hafiene che è ormai di casa in Italia, dove ha interpretato La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, La cosa giusta di Marco Campogiani, La vita non si ferma mai di Daniele Luchetti, Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio di Isotta Toso.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha