title_news_large
domenica 6 giugno 2010

Yamina Benguigui premiata per il suo Aïcha

Yamina Benguigui (Inch’Allah dimanche) e Dominique Lancelot, autori e produttori del tv movie Aïcha, trasmesso su France 2 il 13 maggio 2009, e seguito allora da più di cinque milioni di telespettatori, hanno ricevuto il 6 maggio scorso a Berlino il Prix des Médias Civis 2010, nella categoria televisiva. Questo premio, sostenuto dall’Unione Europea, prende in considerazione produzioni televisive e radiofoniche che affrontano i temi dell’integrazione e della diversità culturale. Quest’anno sono stati presentati 616 programmi provenienti da 23 paesi europei.

Nei mesi scorsi l’inteprete principale, Sofia Essaidi, aveva già ricevuto il premio Giovane Talento dell’anno. Mentre il tv movie è uscito oltre frontiera in homevideo, l’emittente francese prepara attualmente un nuovo episodio, dal titolo Aïcha, job à tout prix. Per ulteriori info, vi rimandiamo al sito ufficiale del film.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha