title_magazine

Ottobre africano 2013: dall'incontro la cultura

di Maria Coletti

Undicesima edizione dal 6 al 27 ottobre a Parma, Reggio Emilia, Milano e Roma

E’ giunto alla sua undicesima edizione il festival Ottobre Africano che si svolge fino al 27 ottobre con un programma intitolato “Dall’Incontro la Cultura” e che tocca quest’anno per la prima volta anche Roma.

Nato a Parma su iniziativa dell’Associazione di promozione sociale “Le Réseau”, creata per favorire la reciproca conoscenza e la collaborazione fra immigrati ed italiani e la convivenza fondata su rispetto, comunicazione e scambio culturale, Ottobre Africano quest’anno, in continuità con le edizioni precedenti, si trasforma in un festival delle culture e delle sinergie, itinerante e multidisciplinare, ramificandosi, oltre che a Parma, a Reggio Emilia, Milano e Roma.

In occasione della conferenza stampa di presentazione del Festival, che si è svolta a Roma presso la Sala stampa della Camera dei Deputati, il direttore artistico Cleophas Adrien Dioma ha ringraziato il sostegno dato dal ministro per l’Integrazione Cécile Kyenge e da Kalid Chaouki, deputato e presidente dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo, oltre che da tutti gli altri partner e collaboratori che ogni anno rendono possibile il Festival.

La madrina del festival, Fiorella Mannoia, ha raccontato del suo personale percorso di scoperta del “Sud” e della figura di Thomas Sankara, la cui sorella Odile, presente al festival, porta avanti la sua rivoluzione di donna africana attraverso il teatro. “Il futuro è multietnico, è inutile opporsi a questo – ha ricordato -. Ci viene instillata la paura, ma dobbiamo conoscere le storie, i motivi che spingono le persone a migrare perché solo così saremo in grado di comprendere. Dobbiamo fare pressione sui governi perché fermino le multinazionali che trivellano e spolpano l’Africa, le famiglie, l’ecosistema, costringendo la gente a migrare in esodi biblici della disperazione. Siamo tutti vittime, ed è necessario che tutte le istituzioni, prima fra tutte l’Europa Nobel per la Pace, si prendano le proprie responsabilità”.

Cinema, conferenze, letteratura, mostre, danza, musica: Ottobre Africano si esprime a 360 gradi.

Per il cinema, Ottobre Africano presenta, in collaborazione con l’Institut Française Centre Saint-Louis di Roma e dell’Ambasciata del Burkina Faso, un focus sull’attore e griot Sotigui Kouyaté (Roma, 17-18 ottobre), attore e drammaturgo africano scomparso nel 2010. Considerato uno dei più importanti attori dell’Africa occidentale, fondatore nel 1997 del Mandeka Theatre, lo si ricorda nel Mahabharata di Peter Brook e nei film La Genèse di Cheick Oumar Sissoko e Little Senegal di Rachid Bouchareb.

Tra i numerosi appuntamenti si segnala l’incontro “L’arte come mezzo di cambiamento sociale” con Odile Sankara, Gabin Dabiré e Fiorella Mannoia (lunedì 21 ottobre, Casa delle Letterature, Piazza dell’Orologio 3, ore 17) e il convegno “Idee e pratiche per ridisegnare il ruolo dei migranti in un’ottica di integrazione e cosviluppo”, appuntamento conclusivo del Festival (venerdì 25 ottobre, CAMERA DI COMMERCIO – Aula del Consiglio - Via de’ Burro’, 147, ore 9.30 - 17).

Per informazioni: www.ottobreafricano.org

Per il programma integrale della tappa romana: http://www.ottobreafricano.org/2013/09/roma-2/

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
mercoledì 19 settembre 2018

On line il sito Missing at the Borders

E’ on line il sito https://missingattheborders.org/ che intende dare voce e dignità alla famiglie (...)

mercoledì 19 settembre 2018

In sala La libertà non deve morire in mare

Esce nelle sale giovedì 27 settembre con Distribuzione Indipendente il documentario La libertà (...)

lunedì 10 settembre 2018

Venezia75: alle GdA due premi per Joy

Alle Giornate degli Autori della Mostra di Venezia ben due premi sono andati a Joy della (...)

lunedì 10 settembre 2018

Venezia75: premiato 1938 Diversi

Presentato fuori concorso a Venezia 75 - in sala dall’11 ottobre e il 23 ottobre su Sky Arte - (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha