title_magazine

African Diaspora Cinema Festival

a cura di Leonardo De Franceschi

Domani, lunedì 4 novembre, a Firenze

AFRICAN DIASPORA CINEMA FESTIVAL ALLA “50 GIORNI DI CINEMA INTERNAZIONALE A FIRENZE”

Lunedì 4 novembre, al cinema Odeon di Firenze, con ingresso libero, verranno presentati tre film sulla moderna diaspora dei popoli africani per promuovere la rinascita dell’Unione africana. Gli ambasciatori di Ghana e Nigeria e il ministro plenipotenziario del Sudafrica saranno per l’occasione presenti a Firenze, ricevuti dagli Assessori regionali Allocca e Scaletti

Raggiungere le numerose comunità africane che risiedono in Toscana e promuovere, grazie al cinema, un confronto su temi di grande attualità, come la moderna diaspora dei popoli africani e i bisogni dei nuovi flussi di migrazione, sono i temi dell’African Diaspora Cinema Festival, rassegna di film africani inserita nel cartellone della “50 Giorni di cinema internazionale a Firenze”, che si terrà all’Odeon lunedì 4 novembre dalle 18.30 (ingresso gratuito).

L’ADCF, organizzata e diretta da Fide Dayo, con l’Associazione Wazobia Culture Entertainment Promotions, in collaborazione con ARCI UCCA, fa parte di un progetto di valorizzazione delle culture di cittadini e comunità straniere residenti in Toscana e si pone l’obiettivo sostenere la rinascita dell’Unione africana attraverso la diffusione della cultura cinematografica.

Tre le pellicole che saranno proiettate, tutte in versione originale con sottotitoli in italiano:
- alle 18.30 An African Election, di Jarrett Merz ( Svizzera, Usa, Ghana, 2011);
- alle 20.50, in anteprima italiana, Last Flight to Abuja, di Obi Emelonye (Nigeria, 2012)
- alle 22.30 Otelo burning, di Sara Blecher (Sud Africa, 2011).

La presentazione ufficiale del festival si terrà alle 20.30 alla presenza del Ministro Plenipontenziario Delina de Viliers-Steekamp, per l’Ambasciata della Repubblica del Sudafrica, l’Ambasciatore della Repubblica Federale della Nigeria Eric Tonye Aworabhi e l’Ambasciatrice della Repubblica del Ghana Evelyn Anita Stokes-Hayford.
Ad accogliere i rappresentanti ufficiali dei tre Paesi, in Palazzo Strozzi Sacrati, sarà l’Assessore regionale al welfare Salvatore Allocca, mentre l’Assessore regionale alla Cultura Cristina Scaletti interverrà all’Odeon alla cerimonia di presentazione.

Inoltre il film Ben Kross di Fide Dayo sarà disponibile anche on demand sulla piattaforma MymoviesLive!, dedicata alla 50 Giorni, su: http://www.mymovies.it/film/2011/benkross/live/

Da metà novembre i quattro film saranno proposti al Cinecittà Cineclub a San Quirico, a Il Girone a Firenze, alla Casa del Cinema Il Terminale a Prato, al Cinema Olimpia a Montecatini, all’Agorà di Pontedera, all’Arsenale di Pisa, e da gennaio in altre sale del circuito ARCI - UCCA regionale, inseriti in una più ampia rassegna composta da 10 film africani.

[Leonardo De Franceschi]

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
giovedì 21 marzo 2019

Rappresentare le migrazioni oggi

Lunedì 25 marzo, alle ore 17.30, in via della Dogana Vecchia 5 (Roma) si svolgerà la serata (...)

giovedì 21 marzo 2019

Fescaaal 2019: apre Fiore gemello

La cerimonia di apertura del 29° Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina (FESCAAAL) (...)

lunedì 18 marzo 2019

La cittadinanza come luogo di lotta

Il prossimo venerdì 29 marzo 2019 dalle ore 18:30 alle 20:30 il nostro Leonardo De Franceschi (...)

lunedì 18 marzo 2019

Io sono Rosa Parks alla Feltrinelli

Sono tutti Rosa Parks i 12 ragazzi e ragazze di #ItalianiSenzaCittadinanza protagonisti di Io (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha