title_magazine

FCAAAL27: Zaineb n'aime pas la neige

di Kaouther Ben Hania

Cartoline da un’adolescenza migrante

Arriva al FCAAAL di Milano - dopo essere stato presentato in anteprima al Festival di Locarno nel 2016, e poi premiato al Festival International du Cinéma Méditerranéen di Montpellier e alle JCC (Journées Cinématographiques de Carthage) di Tunisi - Zaineb n’aime pas la neige della regista tunisina Kaouther Ben Hania: un documentario di formazione, che segue Zaineb, una bambina tunisina, nei sei anni cruciali della sua vita, dai 9 ai 15 anni, con tre interruzioni più o meno lunghe.

Tunisi, 2009. Zaineb a 9 anni è orfana di padre, morto in un incidente stradale, e si prepara ad affrontare un cambiamento importante: il nuovo matrimonio di sua madre e il conseguente trasferimento in Canada. Il già difficile cammino dall’infanzia all’adolescenza è reso ancora più complesso e sofferto per Zaineb, che deve adattarsi a una nuova condizione familiare (il patrigno e la sorellastra) e a un nuovo paese.

A metà strada fra ritratto documentario e home movie (la regista è la cugina della madre di Zaineb), il film riesce a instaurare una forte empatia con la protagonista, standole vicino anche negli spazi e nei momenti più intimi. La regista non vuole però costruire una storia calata dall’alto sulla bambina né dare un significato compiuto a una vita che si può solo osservare, pedinare, nel suo farsi. E così ascoltiamo le domande e le riflessioni di Zaineb: sulla mancanza del padre, sulla Rivoluzione che ha cambiato il suo paese, sulla religione e sull’amore. Domande senza risposta o che hanno risposte diverse a seconda dell’età, della fase della vita che Zaineb si trova a vivere.

Sul diario a nove anni Zaineb ha scritto che vorrebbe avere una sorella. Poi, quando si trova ad averne una, acquisita, non è tutto così semplice come un adulto potrebbe immaginare. Con la leggerezza e la precisione della macchina da presa che la riprende, vediamo Zaineb trasformarsi: il suo corpo cambia e si trasformano anche i suoi desideri, le sue paure, le sue riflessioni.

Wijdene, la sorellastra, diventa in qualche modo la sua alter ego, un’altra se stessa, con cui si confronta e si scontra come allo specchio. All’inizio la rifiuta, poi la cerca, poi di nuovo se ne allontana e alla fine, con il divorzio della madre, la riscopre come semplice amica. E’ interessante notare come le convinzioni e le abitudini religiose cambino con il passare del tempo e con il mutare dei luoghi. La madre di Zaineb in Tunisia sceglie di portare il velo, ma in Canada lo toglie. Zaineb da bambina si dice convinta musulmana e critica Wijdene che si dice cristiana, ma poi a quindici anni lei stessa sorride delle sue passate convinzioni e mostra un atteggiamento più aperto e rilassato.

Chissà come cambierà ancora Zaineb… Per ora ci accontentiamo di vederla mentre sorride nel rivedersi su uno schermo, assieme alla madre, al fratellino e alla sua sorella/amica Wijdene.

Maria Coletti | 27. Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina

Cast & CreditsZaineb n’aime pas la neige
Regia: Kaouther Ben Hania; sceneggiatura: Kaouther Ben Hania; fotografia: Kaouther Ben Hania; montaggio: Samuel Lajus; suono: Kaouther Ben Hania; musica: Sarmad Abdelmajid; con: Zaineb Khelifi, Wided Khelifi, Wijdene Hamdi, Maher Hamdi, Haythem Khelifi; origine: Tunisia/Francia/Qatar/Libano/Emirati Arabi Uniti, 2016; durata: 94’; produzione: Cinetelefilms, 13 Production; distribuzione: Autlook Filmsales GmbH; pagina Facebook: @ZainebNaimePasLaNeige/

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
lunedì 21 maggio 2018

Cannes 71: premiato Spike Lee

Spike Lee, lanciato nel 1986 proprio dal Festival di Cannes con Lola Darling, si è aggiudicato (...)

mercoledì 18 aprile 2018

Cannes 71: DuVernay e Nin in giuria

Annunciata anche la Giuria ufficiale del prossimo Festival di Cannes (8-19 maggio), presieduta (...)

martedì 17 aprile 2018

Cannes 71: Mohamed Ben Attia alla Quinzaine

Il film tunisino Weldi (Mon cher enfant) di Mohamed Ben Attia sarà presentato in prima mondiale (...)

venerdì 13 aprile 2018

Cannes 71: per i 100 anni di Nelson Mandela

Nelson Mandela avrebbe compiuto 100 anni nel 2018. Tra le anticipazioni del programma del (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha