title_magazine

Quel nano infame

di Keenen Ivory Wayans

Una piccola commedia demenziale

Littleman (Quel nano infame) è una commedia demenziale e grottesca che tenta di prendersi gioco di alcuni cliché presenti nella società americana. Il protagonista è un insolito omuncolo dalle dimensioni piuttosto ridotte, tanto da fingersi un bambino per gran parte del film — volutamente mostruoso e irritante è l’artificio ottenuto innestando la faccia da adulto dell’attore Marlon Wayans sul corpo di un bambino — che, appena uscito dal carcere, tenta assieme all’amico imbranato di rubare, in una gioielleria della città, un enorme diamante, da consegnare successivamente ad un boss mafioso.

Simpatica la gag del rapper nero che, entrato nella gioielleria, viene immediatamente guardato come soggetto pericoloso, ma non appena rivela al personale di essere lì per conto di una famosa etichetta discografica, viene riverito dalla “bianca” commessa. Patetico ma ben riuscito è il tentativo della donna di imitare il linguaggio rapper per compiacere il suo acquirente, così come tristemente realistico è l’inseguimento dei due poliziotti, che sulla base di una segnalazione a proposito di un giovane afro-americano da catturare, picchiano in un supermercato della zona un qualsiasi ragazzo nero, convinti di aver trovato l’uomo giusto .

A parte i tentativi di riprodurre e forzare i luoghi comuni sui neri americani, l’intera commedia non è certamente un capolavoro del filone demenziale, e diventa, in alcuni momenti, una semplice carrellata di trovate vecchie e consunte. Dal cambio del pannolino al piccolo delinquente, da parte della coppia che lo ha accolto in casa — con tanto di meraviglia dei coniugi alla vista della grandezza “dell’accessorio” del pargoletto — alle esuberanze sessuali del bambino/adulto nei confronti della madre adottiva e delle vicine di casa.

Finale rosa, perché il nano truffaldino si redime, salvando la vita al marito, consegnando il diamante alla polizia e scoprendo per la prima volta la gioia di possedere dei genitori.

Vanessa Lanari

Cast & CreditsLittleman (Quel nano infame)
Regia: Keenen Ivory Wayans; sceneggiatura: Marlon Wayans, Shawn Wayans, Keenen Ivory Wayans; interpreti: Marlon Wayans, Shawn Wayans, Kerry Washington, John Witherspoon, Tracy Morgan, Lochlyn Munro, Chazz Palminteri; origine: Stati Uniti, 2006; durata: 90’; produzione: Revolution Royal Productions, Revolution Studios, Pictures Entertainment, Wayans Bros. Entertainment; distribuzione: Sony Pictures Releasing Italia; sito: www.sonypictures.com/littleman

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
giovedì 21 marzo 2019

Rappresentare le migrazioni oggi

Lunedì 25 marzo, alle ore 17.30, in via della Dogana Vecchia 5 (Roma) si svolgerà la serata (...)

giovedì 21 marzo 2019

Fescaaal 2019: apre Fiore gemello

La cerimonia di apertura del 29° Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina (FESCAAAL) (...)

lunedì 18 marzo 2019

La cittadinanza come luogo di lotta

Il prossimo venerdì 29 marzo 2019 dalle ore 18:30 alle 20:30 il nostro Leonardo De Franceschi (...)

lunedì 18 marzo 2019

Io sono Rosa Parks alla Feltrinelli

Sono tutti Rosa Parks i 12 ragazzi e ragazze di #ItalianiSenzaCittadinanza protagonisti di Io (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha