title_magazine

Voce: M

Machaho
di Belkacem Hadjadj
Francia, 1995, 90’

Madame Satã
di Karim Ainouz
Brasile, 2002, 99’

Magari le cose cambiano
di Andrea Segre
Italia, 2009, 63’, doc

Les Maitres fous
di Jean Rouch
Francia, 1955, 36’

Malcolm X (id.)
di Spike Lee
USA, 1992, 193’

Maman Colibri
di Julien Duvivier
Francia, 1929, 75’

La Mangue
di Idrissa Ouédraogo
Russia/Germania, 2008, 4’09"

The Mark of the Hawk (Il segno del falco)
di Michael Audley
USA, 1957, 85’

Miners Shot Down
di Rehad Desai
Sudafrica, 2014, 52’

Il minimo è l’acqua
di Elisa Mereghetti
Italia, 1999, 25’

The Mistress of Atlantis
di Georg Wilhelm Pabst
USA, 1932, 77’

Al Momia / The Night of Counting the Years
di Shadi Abdu Al Salam
Egitto, 1969, 102’

Mr. Mensah Builds a House
di Sean Graham
Gran Bretagna, 1955, 36’

Murder in Harlem
di Oscar Micheaux
USA, 1935, 102’

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF

fine_sezione
title_news
lunedì 21 maggio 2018

Cannes 71: premiato Spike Lee

Spike Lee, lanciato nel 1986 proprio dal Festival di Cannes con Lola Darling, si è aggiudicato (...)

mercoledì 18 aprile 2018

Cannes 71: DuVernay e Nin in giuria

Annunciata anche la Giuria ufficiale del prossimo Festival di Cannes (8-19 maggio), presieduta (...)

martedì 17 aprile 2018

Cannes 71: Mohamed Ben Attia alla Quinzaine

Il film tunisino Weldi (Mon cher enfant) di Mohamed Ben Attia sarà presentato in prima mondiale (...)

venerdì 13 aprile 2018

Cannes 71: per i 100 anni di Nelson Mandela

Nelson Mandela avrebbe compiuto 100 anni nel 2018. Tra le anticipazioni del programma del (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha