title_magazine

Precious

di Lee Daniels

Quando l'istruzione è preziosa

Lunghi applausi e quasi una standing ovation nella Sala Debussy, dove alla presenza di due membri della giuria, Julie Gayet e Paolo Sorrentino, c’è stata la presentazione di Precious, del regista afroamericano Lee Daniels. Il film è in concorso nella sezione Un Certain Regard in questa 62. edizione del Festival del Cinema di Cannes.
Tratto dal famoso romanzo Push della poetessa newyorkese Sapphire (tradotto in Italia, qualche anno fa, da Rizzoli) è la storia di Claireece “Precious” Jones, un’obesa sedicenne. Siamo nel 1987, a New York, e la sua vita è un vero e proprio inferno: a scuola è continuamente derisa per il suo sovrappeso, per la strada è oggetto di scherno e nella squallida casa di Harlem dove vive non trova altro che le persecuzioni psicologiche della madre e le violenze fisiche del padre, causa di due gravidanze.

Precious è ben interpretata dall’esordiente Gabourey “Gabby” Sidibe, figlia di Alice Tam Ridley, cantante gospel, e del senegalese Ibnou Sidibe. Proprio alla vena artistica della madre c’è un preciso riferimento negli inserti dei sogni di Precious, che nei rari momenti di tranquillità immagina un mondo ovattato fatto di canzoni, riflettori e vestiti luccicanti.
L’adolescente non riesce a trovare tempo per se stessa, non riesce addirittura a leggere o scrivere! La preside del suo istituto le consiglia così una scuola alternativa (la Each One/Teach One). Qui si affida all’insegnante Blue Rain (Paula Patton, già vista al fianco di Denzel Washington in Déjà Vu), nella speranza che l’istruzione possa aiutarla a liberarsi e alla fine riuscirà a cambiare completamente la sua vita.

Tra gli interpreti anche due star della musica pop internazionale: Mariah Carey e Lenny Kravitz, naturalmente oggetto di urla ed acclamazioni fanatiche di tanti giovani presenti alla proiezione. Carey è amica di lunga data del regista Lee Daniels, ed è forse questo l’unico motivo per giustificare la sua presenza in questa pellicola, nel ruolo dell’assistente sociale Weiss. Anche il sex symbol Kravitz non convince più di tanto nei panni dell’infermiere John. Le due star, oltre che prendere a cuore le sorti della protagonista, sono chiaramente un richiamo al botteghino…
Sicuramente più convincente l’interpretazione della mamma di Precious, Mary (Mo’Nique, poliedrica attrice di commedie) che con le sue violente scenate di follia riesce in maniera eccellente a farsi odiare dagli spettatori.

Il film scorre benissimo, intervallato da note di musica disco anni ’80 (Diana Ross, Labelle) che riesce a spezzare le forti emozioni che si susseguono.
Precious a gennaio ha partecipato al Sundance Film Festival dove ha vinto sia il premio della giuria che del pubblico.

62. Festival di Cannes | Giorgio Sgarbi

Cast & CreditsPrecious
Regia: Lee Daniels; sceneggiatura: Damien Paul, dal romanzo Push di Sapphire; fotografia: Andrew Dunn; montaggio: Joe Klotz; scenografia: Rochelle Berliner; suono: Ken Ishii; musica: Mario Grigorov; interpreti: Gabourey “Gabby” Sidibe, Mo’Nique, Paula Patton, Mariah Carey, Sherry Shepherd, Lenny Kravitz, Susan L. Taylor; origine: Stati Uniti, 2009; formato: 35 mm, colore; durata: 109’; produzione: Lee Daniels, Sarah Siegel Magness, Gary Magness per Lee Daniels Entertainment; distribuzione internazionale: Elephant Eye Films.

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
giovedì 16 novembre 2017

TFF: Pagine nascoste

Arriva al 35° Torino Film Festival il nuovo film documentario di Sabrina Varani, direttrice (...)

martedì 14 novembre 2017

Il Mozambico agli Oscar

Per la prima volta un film mozambicano è stato candidato agli Academy Awards, ovvero agli Oscar: (...)

martedì 14 novembre 2017

Scimeca al Torino Film Festival

BALON il nuovo film di Pasquale Scimeca verrà presentato al 35. Torino Film Festival giovedì 30 (...)

domenica 12 novembre 2017

JCC28. Il Palmarès

PREMI SPECIALI Premio UGTT per la migliore sceneggiatura di un lungometraggio tunisino di (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha