title_magazine

Un appello per Haiti

A tutti i registi e professionisti dell'audiovisivo, fratelli e sorelle dei Caraibi

Ci uniamo volentieri a questo appello, lanciato in rete dagli organizzatori della Muestra Itinerante de Cine del Caribe, promossa dall’ICAIC (Instituto Cubano del Arte y la Industria Cinematográficos) e altri organismi internazionali e raccolto dalla rivista Africultures. Lo facciamo nostro traducendolo in italiano, con l’auspicio che possa favorire la messa in cantiere anche nel nostro paese di eventi e iniziative culturali in grado di raccogliere fondi e promuovere la conoscenza della storia e della cultura di Haiti, il paese di Toussaint Louverture.

A TUTTI I REGISTI E PROFESSIONISTI DELL’AUDIOVISIVO, FRATELLI E SORELLE DEI CARAIBICI.

Sconvolti dalle sofferenze del popolo haitiano e consapevoli del contributo storico alle aspirazioni all’indipendenza dei paesi dell’America Latina e dei Caraibi che noi riconosciamo come primo paese ad aver conquistato nella nostra America, noi ci rivolgiamo ai registi e ai professionisti dei Caraibi, alle istituzioni culturali e accademiche della nostra regione:

Noi ricordiamo in quest’ora triste che la lotta epica per l’indipendenza di quel nobile paese non è stata una conquista politica e militare ma anche sociale, perché non dimentichiamo che fu l’onorevole popolo haitiano il primo ad abolire la schiavitù. Dobbiamo così tanto ad Haiti, e alto è il prezzo che questo popolo ha dovuto pagare per l’esemplare e precoce conseguimento di questo obiettivo.

Oggi Port au Prince è devastata, con le sue migliaia di morti e dispersi, i suoi milioni di residenti senza casa, senza vestiti, senz’acqua, senza medicine, senza cibo, e le migliaia di persone spazzate via e non sepolte dai colpi immeritati e orgogliosi della natura sui più umili tra i nostri fratelli rappresentano un grido per la nostra consapevolezza di uomini sensibili al dolore altrui che, nel caso di Haiti, è in sé un paese così vicino da definire questa comunità di popoli e culture che sono i Caraibi, anima e immagine delle nostre opere.

Noi ci rivolgiamo ai registi e ai professionisti dell’audiovisivo di tutta la Regione, e a tutti coloro che, in quanto parte della diaspora caraibica vivono all’estero, affinché portino avanti iniziative nei loro paesi in grado da contribuire urgentemente ad aiutare Haiti attraverso appelli pressanti alla comunità internazionale. L’Ufficio della Presentazione Itinerante del Cinema Caraibico [Oficina de la Muestra Itinerante de Cine del Caribe] è disponibile ad assistere tutti i nostri colleghi e le istituzioni che richiedano modi e mezzi e di contatto con istituzioni che forniscono queste donazioni in modo da rendere efficace l’aiuto a quanti richiedono al momento di soddisfare i propri bisogni più elementari per la sopravvivenza.

Contribuiamo efficacemente e prontamente a restituire il respiro della vita e la speranza al popolo sofferente di Haiti in questa tragica ora, nella quale vengono messi alla prova gli uomini migliori, affinché siano generosi e solidali quando si tratta di salvare l’umanità dalla sua propria natura e speranza.

Questo messaggio sta circolando attraverso la nostra rete di contatti nei Caraibi e negli altri paesi.

Facendo seguito alla necessità urgente di solidarietà col popolo haitiano in mezzo alla tragedia che sta soffrendo, proponiamo a tutti i Comitati di Coordinamento della Mostra, nei differenti paesi, e a tutti i collaboratori di questa, che le presentazioni della nuova edizione (la terza) di questo evento culturale, che si è tenuta quest’anno in date fisse per ogni paese, siano dedicate alla popolazione haitiana e che il biglietto d’ingresso a queste manifestazioni consista nella donazione di articoli non deperibili come: vestiti, scarpe, accessori e che questi aiuti siano fatta pervenire alle ambasciate di Haiti o in altri modi tali da poter raggiungere il paese fratello.

Allo stesso scopo stiamo organizzando una Mostra Intinerante di Film su Haiti da presentare in America Latina, nei Caraibi e altrove, per la quale richiediamo la collaborazione immediata di tutte le istituzioni culturali corrispondenti. Queste Presentazioni Itinerante di Film su Haiti sono concepite anche come spazio per promuovere incontri e dibattiti sulla storia, la cultura, l’economia e la situazione sociale di questo paese, che permettano una interpretazione più adeguata alla sua realtà.

Speriamo cari fratelli e colleghi nella vostra pronta e decisa risposta in modo da poter lavorare uniti alla realizzazione immediata di queste iniziative.

Oficina de la Muestra Itinerante de Cine del Caribe

Calle 12 No.555, 23-25, Vedado, La Havane, Cuba. ZP.10400 Tel. (537) 836 - 1738 / (537) 836-8391 / (537) 836-0211

[Traduzione a cura di Leonardo De Franceschi]

Versione stampabile: Enregistrer au format PDF
fine_sezione
title_news
mercoledì 19 settembre 2018

On line il sito Missing at the Borders

E’ on line il sito https://missingattheborders.org/ che intende dare voce e dignità alla famiglie (...)

mercoledì 19 settembre 2018

In sala La libertà non deve morire in mare

Esce nelle sale giovedì 27 settembre con Distribuzione Indipendente il documentario La libertà (...)

lunedì 10 settembre 2018

Venezia75: alle GdA due premi per Joy

Alle Giornate degli Autori della Mostra di Venezia ben due premi sono andati a Joy della (...)

lunedì 10 settembre 2018

Venezia75: premiato 1938 Diversi

Presentato fuori concorso a Venezia 75 - in sala dall’11 ottobre e il 23 ottobre su Sky Arte - (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha