title_news_large
giovedì 15 luglio 2010

Mandela dance: tanti auguri, Madiba!

Il 18 luglio Nelson Mandela compirà 92 anni. Quest’anno una delibera dell’Onu ha istituito il compleanno del leader della nazione arcobaleno come giornata mondiale, l’International Mandela Day. Il Mandela Day sarà festeggiato anche a Roma con due eventi: venerdì 16, alle 18,30, una serata alla Provincia di Roma e lunedì 19, alle 12, un incontro al Ministero degli Esteri con l’Ambasciatrice del Sudafrica.

Al centro di entrambe le manifestazioni, la proiezione del documentario Mandela Dance di Massimo Ghirelli, che sarà anche trasmesso domenica 18 luglio, ore 17,30, da Rainews24. Mandela Dance è un affresco poetico e storico della lunga e durissima battaglia contro l’apartheid compiuta da Nelson Rohilala Mandela con i militanti dell’ African national congress, uccisi, imprigionati ed esiliati per i lunghi anni del regime segregazionista, e poi finalmente vittoriosi con le elezioni che nel 1994 restituirono al Sudafrica la democrazia: con una costituzione progressista, considerata fra le più moderne al mondo, e la presidenza all’uomo che, chiuso in una cella di massima sicurezza per 27 anni, seppe guidare la lotta e poi mantenere la pace nel suo Paese. Un paese che ha fatto progressi enormi, e che con l’organizzazione dei Mondiali di calcio ha dimostrato di poter essere un interlocutore internazionale, in nome del riscatto dell’intero continente africano.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha