title_news_large
mercoledì 29 settembre 2010

Il sangue verde: ritorno a Rosarno

Il sangue verde, il documentario di Andrea Segre sui braccianti africani vittime delle violenze a Rosarno, (prod. ZaLab e AeternamFilms 2010), sarà presentato in due importanti occasioni con la partecipazione di alcuni dei protagonisti.

Venerdì 1° ottobre a Caserta, al Cineclub Vittoria, ore 20.30: alla proiezione saranno presenti il regista Andrea Segre, i protagonisti del film, Riccardo Noury di Amnesty International e Toni Servillo.

Sabato 2 ottobre a Rosarno, alle 9.30, all’Istituto di Istruzione Superiore "R. Piria" (via Modigliani 5): alla proiezione saranno presenti il regista Andrea Segre, alcuni dei protagonisti del film e il giornalista Stefano Liberti.

Il ritorno a Rosarno dei lavoratori africani protagonisti de Il sangue verde - ha dichiarato il regista - “è un’opportunità di crescita per tutto il paese; è l’occasione per decidere insieme di porre fine ad una storia troppo lunga di sfruttamento e ingiustizia, che non esiste solo a Rosarno, ma in tante, troppe campagne agricole italiane. Nonostante le loro drammatiche esperienze di violazione e violenza, centinaia di braccianti stranieri sono costretti ogni anno, ogni mese, ogni giorno ad offrire la loro mano d’opera ad un mercato irregolare e illegale, che, nel silenzio diffuso dello Stato, controlla e sfrutta liberamente la loro fatica e la loro dignità.”
Venerdì 2 ottobre, a pochi giorni dalla ripresa della stagione delle arance - spiega ancora il regista - “alcuni di questi lavoratori tornano in uno dei luoghi simbolo delle loro condizioni di vita e lavoro, Rosarno appunto, per dire con forza e chiarezza che loro non accettano più questa situazione e che l’Italia deve cambiare per salvaguardare i loro diritti e la propria dignità.”

Ricordiamo che, anche per questo, Andrea Segre e ZaLab hanno deciso di dare vita nel blog del film ad un osservatorio sul lavoro dei braccianti, dove verranno raccolte notizie e informazioni per sorvegliare lo sviluppo delle condizioni di lavoro e di vita nelle campagne agricole italiane.

Vai al blog del film:
http://ilsangueverde.blogspot.com/

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha