title_news_large
mercoledì 20 ottobre 2010

Lo Steve McQueen nero torna al lavoro

Secondo Shadow and Act, il regista afrobrit pluripremiato Steve McQueen sarebbe al lavoro su un thriller erotico, dal titolo Shame e con protagonista lo stesso (Michael Fassbender) di Hunger. Nel film, le cui riprese dovrebbero iniziare nel gennaio 2011, Fassbender interpreterà il trentenne Brandon di New York, la cui ossessione per la pornografia mette a rischio la sua vita sessuale. Nel casting ancora aperto è prevista la presenza di giovane e sensuale segretaria nera, sulla ventina, che finisce per avere una relazione con Brandon, inconsapevole dei problemi relazionali dell’uomo.
Shame precede il già annunciato progetto di biopic su Fela Kuti, con Chiwetel Ejiofor protagonista, ma ancora in frase di sceneggiatura.

Fonte: Shadow and Act.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha