title_news_large
sabato 1 dicembre 2012

Hafiene miglior attore al Tribeca di Doha

L’attore tunisino Ahmed Hafiene, noto per aver interpretato diversi film anche in Italia, ha ricevuto il premio come miglior attore al Tribeca Film Festival di Doha per il film Le professeur del regista tunisino Mahmud Ben Mahmud, film a sua volta premiato per la miglior sceneggiatura a Tunisi alle JCC (Journées Cinématographiques de Carthage).

Le professeur racconta la Tunisia dal settembre 1977 - quando vi nasce la Lega dei diritti umani - fino alla rivolta socio-politica del 26 gennaio 1978, noto come il "giovedì nero". Nell’approfondire la situazione dei diritti umani in Tunisia negli anni Settanta, il regista evoca quella dei tempi di Ben Ali, deposto con la rivoluzione del 2011. Tant’è vero che le riprese, iniziate quando Ben Ali era ancora al potere, furono più volte interrotte e il film fu concluso soltanto dopo.

Hafiene, che vive a Roma, in Italia ha interpretato La straniera di Marco Turco, La giusta distanza di Carlo Mazzacurati, La cosa giusta di Marco Campogiani, Scontro di civiltà per un ascensore a Piazza Vittorio di Isotta Toso e Io sono con te di Guido Chiesa. Ultimamente ha lavorato per la fiction Paura d’amare, in programma prossimamente su Raiuno.
Fonte: Ansamed

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha