title_news_large
giovedì 3 gennaio 2013

Tahrir nel Mese del Documentario

Dal 7 gennaio al 15 febbraio si svolge alla Casa del Cinema di Roma il Mese del Documentario: uno sguardo sul mondo attraverso 10 documentari.
Per cinque settimane storie di lotte e speranze, amore e riscatto, rivoluzione e attese, provenienti differenti parti della Terra verranno proiettati gratuitamente presso la Casa del Cinema di Roma.
I documentari sono i finalisti di due prestigiosi concorsi per portare il meglio del documentario italiano e internazionale al grande pubblico, con storie che possano toccare ed ampliare lo sguardo di tutti.
Doc.International raccoglie i documentari internazionali vincitori di tutti i più importanti festival del mondo e una giuria di specialisti ne ha selezionati cinque.
Doc/it Professional Award è invece il più importante premio professionale per il documentario italiano: più di 130 professionisti del settore e una giuria specializzata hanno votato i cinque finalisti per il miglior documentario italiano dell’anno.

Al termine della prima proiezione di ciascun film il regista sarà presente per il dibattito. E non solo: sarà il pubblico a votare il miglior documentario sia internazionale che italiano. La premiazione avverrà il 15 febbraio 2013.

Tra i titoli scelti, segnaliamo il vincitore del David di Donatello: Tahrir di Stefano Savona, rara occasione di veder raccontata la rivoluzione da chi l’ha vissuta, in programma lunedì 28 gennaio alle 21.30, alla presenza del regista, e poi in replica il 29 gennaio alle 21.30, il 2 febbraio alle 18.30 e il 3 febbraio alle 16.30.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

FESCAAAL 2019: Tezeta e le piccole zebre del MiWY

La grande novità di questa 29a edizione del Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano è la nascita di uno spin-off, un vero e (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha