title_news_large
mercoledì 10 aprile 2013

Omar Sy, da poliziotto a criminale

Omar Sy, l’attore francese lanciato a livello internazionale da Quasi amici e attualmente in sala con Due agenti molto speciali, sarà il protagonista insieme a Jason Clarke (Zero Dark Thirty e prossimamente Il grande Gatsby) di Candy Store, il nuovo film di Stephen Gaghan, regista di Syriana e Oscar per la sceneggiatura di Traffic.
Ad annunciarlo la casa di produzione Lionsgate, che ha preferito puntare su due volti ancora piuttosto poco conosciuti rispetto alle star Brad Pitt e Denzel Washington, che inizialmente erano stati legati al progetto.
Il film ha per protagonista un poliziotto (interpretato da Clarke), che, dopo anni passati sotto copertura, decide di ritirarsi a Brooklyn, per poi scoprire che anche lì opera la banda criminale che ha combattuto per anni.
Sy invece veste i panni di un criminale che ha grande influenza sul territorio locale.
Fonte: Sentieri Selvaggi

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha