title_news_large
martedì 9 luglio 2013

Mati Diop premiata al FID di Marsiglia

Il film Mille soleils di Mati Diop, presentato lo scorso 6 luglio in prima mondiale all’edizione 2013 del Festival Internazionale del Documentario di Marsiglia, ha ottenuto il Gran Premio del Concorso Internazionale, confermando il talento di questa giovane regista franco-senegalese.

Mati Diop, figlia del musicista Wasis Diop e nipote del più leggendario tra i cineasti africani, ovvero Djibril Diop Mambety, è andata attraverso Dakar sulle tracce del mitico Touki bouki, il film che suo nonno riassumeva così: "E’ la nostra storia!".

Ecco dunque che in Mille soleils una storia di famiglia e di trasmissione culturale, di eredità e rottura, si mescola alla grande storia del cinema. La regista si lancia nell’impresa chiedendosi cosa ne è stato di Marème Niang e Magaye Niang, che impersonavano nel film Anta e Mory, questa coppia di giovani non conformisti che quaranta anni prima percorrevano Dakar alla ricerca dei soldi per partire verso l’Europa.

Fonte: Africultures

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha