title_news_large
mercoledì 23 ottobre 2013

Mare chiuso per la scuola pubblica

Dopo i tragici fatti di Lampedusa e il grande successo della messa on line gratuita del documentario Mare chiuso di Andrea Segre e Stefano Liberti, che tra il 5 e il 6 ottobre ha totalizzato quasi 16.000 visioni, ZaLab ha deciso di continuare il percorso di diffusione di informazioni sulle violazioni dei diritti umani perpetrate a danno di migliaia di persone che attraversano il mare alla ricerca di un futuro migliore.

Rispondendo alla richiesta di decine di insegnanti che hanno espresso la volontà di utilizzare Mare chiuso come strumento didattico per i propri studenti, ZaLab mette il documentario a disposizione delle scuole secondarie pubbliche di primo e secondo grado dal 21 al 27 ottobre.

Per info: comunicazione@zalab.org

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha