title_news_large
lunedì 11 novembre 2013

Tey al Nuovo Cinema Aquila

Il 15 novembre 2013 Roma-Dakar e Progetto Diritti organizzano una giornata di cinema e cultura senegalese: AUJOURD’HUI.
Saranno presentate le attività in corso di svolgimento di Roma Dakar e Progetto Diritti ed i progetti che saranno realizzati in Italia ed in Senegal. La presentazione sarà seguita da un incontro tra e con la comunità senegalese.
La giornata, che avrà luogo al Nuovo Cinema l’Aquila con il patrocinio di Roma Capitale, nel quartiere Pigneto di Roma, sarà chiusa dalla proiezione del film Tey (Aujourd’hui) di Alain Gomis.

Il programma:
ore 17
Presentazione del progetto Roma-Dakar
“Le attività tra Italia e Senegal”

ore 17.30
Assemblea pubblica
“Il lavoratore migrante nella crisi: bisogni e prospettive”
introduce e coordina:
Luca Santini (Roma-Dakar)
saranno presenti: Mario Angelelli e Arturo Salerni (Progetto Diritti), Ali Baba Faye (sociologo), Luca Mancini (antropologo, Università Roma La Sapienza), Francesco Pompeo (Università Roma Tre), Rachele Serino (Bin Italia), Tana Anglana (Oim Roma), Vivi Valente (Servizio legale immigrati), Garab Gui (cooperativa di attori), Africa creation, Ambasciata del Senegal, una rappresentanza dei venditori ambulanti

ore 19.30
j. j. cerca casa
regia di Ben Oduwole
Premio per la miglior sitcom
Mediterranean Experiences Festival 2011
proiezione a cura di Garab Gui

ore 21
Tey (Aujourd’hui)
di Alain Gomis
vincitore del Fespaco 2013

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha