title_news_large
domenica 24 novembre 2013

Millefeuille di Bouzid premiato al Balafon

Millefeuille di Nouri Bouzid, scritto dal regista tunisino con Joumène Limane e interpretato da Souhir Ben Amara, Bahram Aloui e Nour Mziou, è il film vincitore della 23a edizione del Balafon Film Festival di Bari, secondo quanto votato dal pubblico in sala. Già premiato all’ Abu Dhabi Film Festival 2013 (Miglior regia), è la storia di Zeinab, fidanzata con un imprenditore che vive in Francia, la cui madre vorrebbe imporle di indossare il velo.
La sua migliore amica, Aicha, lavora in una panetteria e il suo capo fa di tutto per convincerla a togliere il velo per offrire ai clienti un’immagine più seducente. Entrambe rifiutano le imposizioni maschili e, in maniera opposta, combattono in nome della libertà all’interno delle proprie famiglie. Contemporaneamente, nelle strade di Tunisi si fa sempre più evidente il desiderio di cambiamento. Con coraggio, Zeinab e Aicha si ribellano e manifestano tra la folla il loro diritto alla libertà.

Nella sezione cortometraggi, il più amato dal pubblico è stato invece il marocchino Quand ils dorment di Maryam Touzani, già premiato al Doha Tribeca Film Festival 2012, al Montpellier International Mediterranean Film Festival 2012 (Premio Giuria giovane), al Huesca International Film Festival 2012 e al Mediterranean Short Film Festival of Tangier 2012.
Quand il dorment è la storia di una bambina molto legata al nonno, che sostituisce la figura paterna. Quando all’improvviso anche il nonno viene a mancare, la piccola infrange tutte le regole della tradizione islamica, che vieta alle donne di presenziare alle esequie, per stargli accanto. Vari i riconoscimenti per il corto di Maryam Touzani: dal Doha Tribeca Film Festival 2012, al Montpellier International Mediterranean Film Festival 2012 (Premio Giuria giovane); dal Huesca International Film Festival 2012 al Mediterranean Short Film Festival of Tangier 2012.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha