title_news_large
giovedì 16 gennaio 2014

20 anni schiavo in pole per gli Oscar

Annunciate oggi le nomination agli 86 Academy Awards. La cerimonia si terrà a Los Angeles il 2 marzo prossimo. Le aspettative sono andate sostanzialmente confermate, soprattutto per quanto riguarda i film di interesse africano e diasporico. Parte con buone chances di affermazione 12 anni schiavo di Steve McQueen con ben nove candidature (miglior film, regista, attore protagonista per Chiwetel Eijofor, attore non protagonista per Michael Fassbender, attrice non protagonista per Lupita Nyong’o, sceneggiatura originale, montaggio, scenografia, costumi).

Esprimiamo una certa perplessità per le numerose candidature piovute su Captain Phillips (miglior film, attore non protagonista per Barkar Abdi, sceneggiatura non originale, montaggio, montaggio sonoro, missaggio sonoro). C’è soddisfazione infine per la nomination pesante a miglior documentario per The Square di Jehane Noujaim, dedicato alla rivolta di piazza Tahrir e in uscita anche in Italia.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha