title_news_large
giovedì 30 gennaio 2014

La Carta di Lampedusa non è una CHIMERA

In concomitanza con i lavori per la Carta di Lampedusa che si svolgeranno sull’isola dal 31 gennaio al 2 febbraio 2014, Sherwood in collaborazione con il Progetto Melting Pot Europa propone due trasmissioni in diretta da uno dei luoghi simbolo del fallimento delle politiche europee in materia di immigrazione.

CHIMERA , questo il nome della trasmissione, è una co-produzione collettiva, l’occasione di mettere insieme le tante immagini che in questi anni hanno cercato di raccontare in modo diverso le migrazioni e i migranti.

Chimera

In diretta dall’isola di Lampedusa su Sherwood.it

Sabato 1 febbraio ore 21.30

Sherwood dedicherà la trasmissione all’isola, ai suoi abitanti, ad un intreccio di storie mai raccontate, alla realtà di un’isola a cui è stato imposto il ruolo di frontiera.

A seguire lo streaming gratuito su www.zalab.org de I nostri anni migliori, di Matteo Calore e Stefano Collizzoli

Domenica 2 febbraio ore 21.30

La seconda puntata ci racconterà invece i tanti confini che produce l’Europa, dai CIE alle norme in materia di soggiorno, dalle frontiere esternalizzate in Libia a quelle che ritroviamo in ogni ambito della vita dei migranti, che finiscono per travolgere in questo groviglio di negazioni, tutta Europa.

A seguire lo streaming gratuito su www.zalab.org di Mare chiuso, di Andrea Segre e Stefano Liberti

Hanno collaborato alla realizzazione della trasmissione:

ZaLab, Andrea Segre, Matteo Calore, Stefano Collizzoli, Alessio Genovese, Beppe Casales, Claudio Calia, Antonio Martino, Stefano Liberti, Gabriele Del Grande, Davide Carnemolla, David Chierchini, Matteo Keffer, Davide Morandini, Paolo Martino, Rossella Anitori, Antonio Laforgia e molti altri.

Questo il trailer della trasmissione CHIMERA:

http://www.youtube.com/watch?v=SLIXSmKu05U#t=26

Qui il link a Sherwood:

http://www.sherwood.it/articolo/3809/partecipa-alla-co-produzione-video-per-la-carta-di-lampedusa

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha