title_news_large
giovedì 1 maggio 2014

Presentato il programma del 24° FCAAAL

Il programma del 24° Festival del Cinema Africano, d’Asia e d’America Latina (FCAAL) è stato presentato ufficialmente alla stampa.
Dal 6 al 12 Maggio come ogni anno si alterneranno lungometraggi e cortometraggi provenienti dall’Africa, dall’Asia e dall’America Latina, seppur con qualche novità rispetto agli anni precedenti: questa edizione vede l’inaugurazione di una nuova sezione fuori concorso, Flash, all’interno della quale saranno presentate le importanti anteprime del Festival, tra cui Nelson Mandela: the Myth and Me di Kalo Matabane, evento speciale per la ricorrenza dei 20 anni di democrazia in Sud Africa.
Come ogni anno il Festival propone eventi collaterali alla presentazione dei film, coinvolgendo molti spazi della città: le proiezioni per le scuole, una mostra fotografica, One Day in Africa, organizzata dalla rivista Africa, L’ora del tè, momento dedicato all’incontro con i registi, e una serie di film selezionati dall’associazione il Razzismo è una brutta storia.
Un’edizione ricca che già dalla serata d’apertura si caratterizza secondo il suo nuovo profilo, presentando come film inaugurale, in anteprima nazionale, La voie de l’ennemi (Two Men in Town) nono lungometraggio del regista franco-algerino Rachid Bouchareb , interpretato da Forest Whitaker e Harvey Keitel.

Il programma del 24° Festvila del Cinema Africano d’Asia e America Latina, per scoprire eventi, proiezioni ed incontri, è scaricabile dal seguente indirizzo:

http://www.festivalcinemaafricano.org/index.php?pag=programma

[Alice Casalini]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha