title_news_large
mercoledì 21 maggio 2014

Il nuovo Portale Immigrazione Migranti

In occasione della Giornata Internazionale della Diversità Culturale dell’Unesco, viene presentata oggi, in collaborazione con il MIBACT, la nuova area Cultura del Portale Integrazione Migranti (www.integrazionemigranti.gov.it), progetto co-finanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione che nasce sotto il coordinamento della Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

L’appuntamento è alle 15 nella sala Santa Margherita al Collegio Romano (Piazza del Collegio Romano - Roma), con una serie di interventi sulla diversità culturale come bene da tutelare e sulla cultura migrante in Italia. Fra gli ospiti, anche Moudou Gueye (regista e presidente della compagnia teatrale Mascherenere/Sunugal), Mario Tronco (musicista fondatore dell’Orchestra di Piazza Vittorio) e Milton Fernandez (scrittore e fondatore del Festival della Letteratura di Milano e delle edizioni Rayuela).
Durante il convegno sono inoltre previste letture da parte degli scrittori Amara Lakhous, Claudileia Lemes Dias e Ingy Mubiayi.

La giornata si chiuderà in bellezza con la proiezione, alle ore 18, del film Va’ pensiero. Storie ambulanti di Dagmawi Yimer, che ha ricevuto il Premio Mutti ed è stato già presentato con successo in diversi festival cinematografici, tra cui il Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano dove ha vinto il Concorso Extr’A.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha