title_news_large
sabato 9 agosto 2014

Daniels dalla Casa Bianca al fooball americano

Il regista di Precious e The Butler, Lee Daniels, dirigerà The Brian Banks Story per la Gidden Media di Amy Baer, ispirato alla vera storia di una star del football americano, Brian Banks, rovinato nel 2002 da una falsa accusa di stupro che gli costerà cinque anni di prigione. Una volta riconosciuto innocente verrà scarcerato e tornerà a giocare. “Lee è un regista che guarda alle situazioni spinose con onestà, compassione e speranza. Ha una connessione emotiva con la storia di Brian che darà luogo a un film potente e di riscatto. Sono eccitata di essere in squadra con lui”, ha aggiunto Baer.

Come riporta The Hollywood Reporter, Amy Baer (Last Vegas) produrrà il progetto, che è ancora nelle mani degli sceneggiatori: passerà un po’ di tempo dunque prima che Daniels dia il primo ciak.
Gli impegni per il filmmaker afroamericano tuttavia non mancano: attualmente è al lavoro sul pilot di una serie tv della Fox, Empire, con Terrence Howard protagonista, mentre da qualche mese si vocifera di un suo possibile coinvolgimento nel biopic su Richard Pryor.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha