title_news_large
giovedì 26 marzo 2015

Sissako presiede la giuria del FCAAAL

Sarà il regista mauritano Abderrahmane Sissako, nominato agli Oscar 2015 per il Miglior film straniero con Timbuktu e vincitore di 7 Césars per lo stesso film, a presiedere la giuria della 25ma edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina di Milano, che si svolgerà dal 4 al 10 maggio.

Tra gli ospiti d’eccezione del festival anche il regista haitiano RaulPeck, che porterà al festival, in anteprima italiana, il suo ultimo film: ambientato a Port au Prince dopo il terremoto, Meurtre à Pacot è la storia di una coppia fino a quel momento privilegiata, costretta a fare i conti con le drammatiche contraddizioni della società haitiana.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha