title_news_large
venerdì 24 aprile 2015

Lamb: primo film etiope a Cannes

Tra i film che si sono aggiunti alla selezione ufficiale del prossimo Festival di Cannes, anche l’opera prima di Yared Zeleke, Lamb, nella sezione Un certain regard, il primo film dell’Etiopia ad essere selezionato ufficialmente a Cannes.

L’Etiopia non ha una grande storia dal punto di vista cinematografico: fra i nomi internazionalmente noti ricordiamo, fra i padri fondatori del cinema etiope, Haile Gerima (Harvest: 3,000 Years, 1976; Sankofa, 1993; Adwa - An African Victory, 1999; Teza, 2009), che si è trasferito negli Usa negli anni Settanta, mentre tra le recentissime produzioni si è distinto Zeresenay Mehari con il suo Difret, presentato nei festival internazionali e uscito anche in Italia.

E’ dunque con grande curiosità che aspettiamo di vedere Lamb, film prodotto dalla casa di produzione etiope Slum Kid Film, fondata da Ama Ampadu, un racconto di formazione che ruota attorno alla storia di Ephraim, un bambino di 9 anni inseparabile dalla sua pecora Chuni. Un affetto profondo, che aumenta nel ragazzino dopo la morte della madre e il suo conseguente trasloco a casa di parenti, in una zona più verde e meno afflitta dalla carestia. Ma Ephraim non si adatta e quando lo zio gli chiede di uccidere Chuni, in occasione di una festa, cerca di escogitare una soluzione per salvare la pecora e tornare da suo padre.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha