title_news_large
lunedì 8 giugno 2015

Faucon e Ayouch da Cannes a Roma

Ufficializzato il programma della manifestazione “Le vie del cinema da Cannes a Roma”, che si svolgerà dal 10 al 15 giugno in quattro sale storiche della capitale: Alcazar, Eden Film Center, Giulio Cesare ed Intrastevere. Il pubblico potrà assistere a molti film tra i più apprezzati a Cannes, provenienti dal Concorso e dalle altre sezioni ufficiali del Festival: Un Certain Regard, Semaine de la Critique e Quinzaine des Réalisateurs, tutti proposti in anteprima assoluta ed in versione originale con sottotitoli in italiano.

Fra i titoli in programma, segnaliamo in particolare Fatima di Philippe Faucon e Much Loved di Nabyl Ayouch, due dei titoli più visti e commentati della Quinzaine des Réalisateurs, accomunati da una riflessione sulla condizione femminile, con un’interesse particolare per le relazioni transculturali e le dinamiche di sfruttamento legate al mondo del lavoro. Se il francese Fatima si concentra sul disagio materiale e simbolico di una migrante algerina nella Francia di oggi, alle prese con due figlie di seconda generazione dai caratteri diversi che cercano di affermarsi negli studi, Much Loved affronta con un piglio provocatorio la condizione di alcune sex workers di Marrakesh, indipendenti dagli uomini ma risucchiate loro malgrado da responsabilità familiari e rapporti di forze che non lasciano loro margini di riscatto.

Sul sito di Agis Anec Lazio è possibile trovare tutte le informazioni del caso e il programma integrale della manifestazione. Vi rimandiamo alla lettura delle nostre recensioni, Fatima e Much Loved.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: il mondo a 360 gradi

Si terrà a Milano, dal 23 al 31 marzo, la 29a edizione del Festival del Cinema Africano, d’Asia e America Latina – FESCAAAL, l’unico in Italia (...)

Francofilm 2019: il cinema cresce quando viaggia

Inizia domani la decima edizione di Francofilm - Festival del Film Francofono di Roma, che si svolgerà fino al 14 marzo presso l’Institut Français (...)

Fespaco 2019: la denuncia delle cineaste non allineate

A due giorni dalla fine del Fespaco ci è giunta la notizia di un’azione di denuncia e boicottaggio organizzata da due collettivi di donne cineaste: (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha