title_news_large
giovedì 9 luglio 2015

Cinema e 2G al Cinecittà Film Festival

Cinemafrica aderisce al Cinecittà Film Festival con una lezione di cinema curata da Leonardo De Franceschi che si terrà sabato 11 luglio dalle 10 alle 12.30 :

Cinema italiano e seconde generazioni: why not?

Il cinema italiano sta cominciando a raccontare la condizione delle seconde generazioni, scontrandosi tuttavia con le logiche di un mercato che sembra considerare il tema dell’Italia multiculturale come poco appetibile per il pubblico mainstream e contribuisce ad alimentare il mito di un’interminabile emergenza immigrazione.

Le esperienze più interessanti, da cui ripartire per un dibattito su cittadinanza e immaginario, vengono non a caso dal documentario.

Nel frattempo, vale la pena ricordarlo, i minorenni figli di cittadini di Paesi terzi sono ormai più di un milione (dati Istat 2014) ma la battaglia per lo ius soli e i diritti di cittadinanza, nonostante le oltre 110 mila firme di sostegno alla proposta di legge d’iniziativa popolare depositate nel marzo 2012, è stata completamente dimenticata da governo e parlamento, mentre solo pochi giorni fa il governo greco ha approvato in commissione un disegno di legge sullo ius soli che consentirebbe l’acquisizione della cittadinanza a circa centomila ragazzi e ragazze.

Sabato 11 proveremo a buttare giù un po’ di riflessioni su cinema italiano e seconde generazioni, confrontandoci con uomini e donne di cinema ed esponenti dell’associazionismo.

Insieme a Leonardo De Franceschi (Università Roma Tre) che coordinerà la lezione-incontro, ci saranno i registi Simone Amendola (Alisya nel paese delle meraviglie) e Claudio Noce (Good morning Aman), la regista Giusy Buccheri (Il futuro è troppo grande), gli attori Ludgero Fortes Dos Santos (L’ospite segreto) e Amin Nour (Welcome to Italy), le attrici Lorena Cesarini (Arance e martello) ed Esther Elisha ( Pitza e datteri ), e l’attivista Samia Oursana (QuestaèRoma).

Vi aspettiamo!

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

FESCAAAL 2019: Tezeta e le piccole zebre del MiWY

La grande novità di questa 29a edizione del Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano è la nascita di uno spin-off, un vero e (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha