title_news_large
mercoledì 2 settembre 2015

Autunno africano all'Indiana University

Un inizio di autunno all’insegna del cinema africano è quello organizzato dal Black Film Center dell’Indiana University.

Si inizia il 4 settembre con un evento dedicato a The New Negress Program insieme alle due ospiti dell’Indiana University, Ja’Tovia Gary e Stefani Saintonge. Le due registe e curatrici fanno parte della New Negress Film Society, un collettivo di cineaste nere, il cui obiettivo è creare una comunità e spazi di supporto e condivisione. Ja’Tovia Gary e Stefani Saintonge terranno un incontro pubblico, moderato da Terri Francis, che ha un insegnamento in The Media School dal titolo programmatico Black Women Make Movies: Race, Gender and Representation.
Accanto all’incontro ci sarà anche un programma di cortometraggi:

Afronauts (2014, 14 min.) di Frances Bodomo
You Cannot Haunt Your House at Will (2014, 12 min.) di Dyani Douze
Cakes Da Killa: NO HOMO (2013, 13 min.) di Ja’Tovia Gary
An Ecstatic Experience (2015, 6 min.) di Ja’Tovia Gary
Savage (2012, 16 min.) di Kumi James
Seventh Grade (2014, 12 min.) di Stefani Saintonge
La Tierra de los Adioses (2013, 27 min.) di Stefani Saintonge

L’autunno africano continua ad ottobre con l’evento Sembène: Father of African Cinema, in programma il 19 e 20 ottobre.
Con una carriera e una filmografia lunga più di 40 anni, lo scrittore e regista senegalese Ousmane Sembène (1923-2007) è passato alla storia come il "padre del cinema africano" e come un artista rivoluzionario e impegnato, che ha considerato la letteratura e il cinema come scuola popolare e come mezzo di indignazione e ribellione, mescolando estetica occidentale e linguaggi tradizionali.
A quasi 50 anni dal suo primo lungometraggio (La noire de..., 1966), il Black Film Center - in collaborazione con The Media School, The Cinema and Media Studies Program e i dipartimenti di African Studies, French and Italian Literatures, Comparative Literature - celebra la sua eredità con un nuovo documentario e due suoi film recentemente restaurati.
Questo il programma:

19 ottobre
Borom Sarret (1963) e La Noire de… (copie restaurate dalla World Cinema Foundation - Cineteca di Bologna)

20 ottobre
Sembene! (2015, doc) di Samba Gadjigo and Jason Silverman

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

FESCAAAL 2019: Tezeta e le piccole zebre del MiWY

La grande novità di questa 29a edizione del Festival del Cinema Africano d’Asia e America Latina di Milano è la nascita di uno spin-off, un vero e (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha