title_news_large
giovedì 9 agosto 2007

Minghella gira in Botswana un giallo

Uscirà a Natale nei paesi anglosassoni, da noi sicuramente dopo: in ogni caso avremo la possibilità di vedere trasposto per il grande schermo il Botswana di Alexander McCall Smith, autore della serie di romanzi gialli incentrata sulla Nr. 1 Ladies’ Detective Agency e sulla protagonista Precious Ramotswe. La serie, iniziata nel 2003 con un grandissimo successo di pubblico e di critica, sarà adattata per il cinema e realizzata dal regista inglese Anthony Minghella (Ritorno a Cold Mountain, Il paziente inglese), appoggiato in tutto e per tutto dal governo della Botswana, dove sono iniziate le riprese lo scorso luglio. Come ha dichiarato il Ministro del turismo della Botswana, Kitso Mokaila, "per la prima volta l’Africa verrà mostrata nel suo vero spirito, caldo e accogliente". Ad interpretare Precious Ramotswe è stata chiamata la cantante Jill Scott, che corrisponde alla bellezza "tradizionalmente costruita" come descitta nei romanzi, in omaggio alle forme piene delle donne sudafricane.

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha