title_news_large
lunedì 25 aprile 2016

Domani Bouzid/Grossi alla Casa del Cinema

Domani, martedì 26 aprile, OwnAir promuove la presentazione Nemico dell’islam? Incontro con Nouri Bouzid, un documentario di Stefano Grossi, dedicato a quello che molto probabilmente è il massimo regista tunisino, vivente e non solo. 71 enne, autore di classici come L’Homme de cendres (1986) e Les Sabots en or (1989), nei suoi film ha raccontato la Tunisia dei tabù legati al potere politico, patriarcale e religioso, descrivendo le mille anime della resistenza popolare, dai giovani alle donne, in anni nei quali era difficile immaginare cosa sarebbero state le primavere arabe ma la tentazione dell’integralismo era ben presente e i rapporti con l’occidente sempre complessi e ambigui.

«L’ho conosciuto diversi anni al festival del cinema africano di Milano, che in quel periodo era molto focalizzato sul nord Africa. Ho visto alcuni suoi film e sono rimasto sconcertato dalla qualità. Fui veramente stupito, e ho voluto che fosse ben chiaro nel film, di trovarmi di fronte ad un autore così spregiudicato, laico e radicale su temi così scottanti per quel mondo (o almeno per l’idea che ne avevo io). Tutto ciò è successo più di 10 anni fa, la gestazione del progetto è stata lunghissima. Volevo conoscerlo, e nel 2003 ho ottenuto un primo finanziamento europeo per lo sviluppo, ma il progetto si è arenato. Nel 2010 è ripreso, con una mia piccola società che ora non c’è più, e infine nel 2014 OwnAir si è interessato alla cosa, su mia sollecitazione, e mi ha permesso di concluderlo ed editarlo. La loro idea ora è quella di organizzare una rassegna dei lavori di Nouri per l’anno prossimo, mi piacerebbe curarla.»

Alla fine della proiezione incontro con il regista Stefano Grossi e con Nouri Bouzid, coordina Maurizio di Rienzo. Appuntamento alla Casa del Cinema di Roma.

[Leonardo De Franceschi]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha