title_news_large
domenica 22 maggio 2016

Cannes 69: Divines vince Camera d'Or

Si è chiusa oggi anche l’edizione numero 69 del Festival di Cannes, con una cerimonia che ha consacrato il debutto cinematografico della francese di origini marocchine Houda Benyamina.
Il Premio Camera d’Or alla miglior opera prima (partecipano tutte le opere prime presentate al Festival, comprese quelle alla Quinzaine des Réalisateurs e alla Settimana della critica) è stato infatti assegnato dalla giuria presieduta da Catherine Corsini, presidente della Société des Réalisateurs de Films, al film Divines, opera prima di Houda Benyamina, presentata alla Quinzaine.

Alla consegna del prestigioso premio, la giovane regista ha dichiarato: "Cannes est à nous, les femmes ! C’est notre place ! Pour que les choses changent, il faut que les femmes soient plus présentes en sélection".

Qui la nostra recensione.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha