title_news_large
lunedì 1 agosto 2016

Sami Bouajila interpreta La moutonnière

Il prossimo 8 settembre inizieranno ad Algeri le riprese della coproduzione franco-belga La Moutonnière, primo lungometraggio di Sofia Djama, interpretato fra gli altri da Sami Bouajila (premio dell’interpretazione a Cannes nel 2006 per Indigènes, nominato al César 2012 del miglior attore per Omar m’a tuer e visto quest’anno in Good Luck Algeria), e Nadia Kaci (rivelatasi in Ca commence aujourd’hui, ammirata anche in Viva Laldjérie e Délice Paloma ).
Scritta da Sofia Djama, la sceneggiatura (che era valsa alla sua autrice nel 2015 una menzione speciale al Gran Premio della miglior sceneggiatura Sopadin) è ambientata ad Algeri, qualche anno dopo la guerra civile.
Amal e Samir hanno deciso di festeggiare il loro ventesimo anniversario di matrimonio al ristorante. Nel tragitto, evocano entrambi le loro Algerie: Amal, attraverso la perdita delle sue illusioni, Samir attraverso la necessità di convivere con esse. Allo stesso tempo Fahim, loro figlio, e due amici, Feriel e Réda, girovagano in un’Algeri che si ripiega poco a poco su se stessa.
Fonte: Cineuropa

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha