title_news_large
venerdì 3 marzo 2017

Oscar: Moonlight e gli altri

E’ ancora in sala, distribuito da Lucky Red, Moonlight di Barry Jenkins: il film che ha sorpreso alla cerimonia degli Oscar 2017, dove aveva ricevuto 8 candidature e si è portato a casa ben tre statuette: per il Miglior film, per il Miglior attore non protagonista (Mahershala Ali) e per la Migliore sceneggiatura non originale.
Un grande risultato per un film che abbiamo molto amato.
E Barry Jenkins era in buona compagnia: segnaliamo infatti l’Oscar per la Migliore attrice non protagonista andato a Viola Davis per il suo ruolo nel film Fences (Barriere) di Denzel Washington (davanti e dietro la macchina da presa), in sala dal 23 febbraio per Universal Pictures.
Infine, l’Oscar per il Miglior documentario è andato a O.J.: Made in America di Ezra Edelman.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha