title_news_large
mercoledì 19 luglio 2017

Un blockbuster per Ava DuVernay

Con A Wrinkle in Time, la regista Ava DuVernay sarà la prima donna nera a girare un blockbuster.
Nominata agli Oscar per il suo Selma (2014) su Martin Luther King e poi autrice di 13th (2016), DuVernay è la prima regista afroamericana a girare un film dal budget che supera i 100 milioni di dollari. Il film, tra fantasy e storia familiare, è prodotto dalla Disney e arriverà nelle sale a marzo.
A Wrinkle in Time, ispirato al romanzo omonimo di Madeleine L’Engle, racconta la storia di una ragazzina di tredici anni che con suo fratello e un compagno di classe dovranno imbarcarsi in un’avventura per salvare il loro padre scienziato. Nel cast anche Oprah Winfrey.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha