title_news_large
giovedì 27 luglio 2017

Venezia74: Kechiche in Concorso

Un’altra buona notizia dalla presentazione del programma dell’edizione numero 74 della Mostra di Venezia: in concorso ci sarà il tunisino Abdellatif Kechiche con il film Mektoub My Love: Canto Uno.
La storia del film, ispirato al romanzo La blessure, la vraie di Antoine Bégaudeau e che in progetto da più di un anno sembrava dovesse essere presentato in anteprima all’ultimo Festival di Cannes, è incentrata su Amin, un giovane sceneggiatore trasferitosi da poco a Parigi. Durante le vacanze estive, torna nella sua città natale, una località balneare in riva al Mediterraneo. Circondato dai suoi amici d’infanzia, passa il suo tempo tra la spiaggia e i bar. Una sera incontra Jasmine, una giovane donna che lo conquista con il suo talento di cantante e con cui spera di vivere una passione "come al cinema". Un incontro dopo l’altro, entra in contatto, tramite il suo miglior amico, con un grande produttore in villeggiatura. Quest’ultimo gli propone di finanziare il suo primo lungometraggio.
Tra la sua storia con Jasmine, le avances della moglie del produttore e il suo progetto cinematografico, Amin si trova davanti a un bivio…

Ricordiamo che Abdellatif Kechiche si è aggiudicato il Leone d’Oro della miglior opera prima a Venezia nel 2000 con Tutta colpa di Voltaire, quattro César nel 2005 (miglior film, regista, sceneggiatura e promessa femminile) con La schivata prima di replicare questa quadrupletta nel 2008 con Cous cous, che aveva anche ottenuto tre trofei alla Mostra di Venezia 2007 (premio speciale della Giuria, Marcello Mastroianni della miglior promessa e il premio FIPRESCI). Il cineasta era tornato poi in concorso a Venezia nel 2010 con Venere nera prima della consacrazione con la Palma d’Oro cannense nel 2013 con La vita di Adele.

Speriamo che l’Italia gli porti ancora fortuna... Mektoub!

[Fonte: Cineuropa]

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

LFFest17: Inxeba-The Wound

Per fortuna - o purtroppo - i riti di passaggio si stanno sgretolando nel generale cinismo postmoderno, e il loro potere simbolico è ormai (...)

Venezia74: sguardi globali fra scelta e destino

La 74. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, organizzata dalla Biennale di Venezia e diretta da Alberto Barbera, si terrà al (...)

Locarno70: le frontiere del cinema

Manca poco più di una settimana alla settantesima edizione del Festival di Locarno. 12 sezioni, 3 concorsi e 25 premi: questa l’architettura di un (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha