title_news_large
domenica 12 novembre 2017

JCC28. Il Palmarès

PREMI SPECIALI

Premio UGTT per la migliore sceneggiatura di un lungometraggio tunisino di finzione: LA BELLE ET LA MEUTE della regista Kaouther Ben Hania - Tunisia

Premio speciale CNCI « Ali Ben Abdallah » per la fotografia di un lungometraggio in concorso: FORCE MAJEURE di Mohamed Siam - Egitto

Tanit d’Oro Opera Prima "Prix Tahar Chriaa : VENT DU NORD di Walid Mattar - Tunisia

Premio speciale TV5 Monde : VENT DU NORD di Walid Mattar - Tunisia

CONCORSO CORTOMETRAGGI DOCUMENTARI

Menzione speciale : CLOCH’ART della regista Manel Katri - Tunisia

Tanit di Bronzo : GAZA BY HER delle registe May Odeh e Riham Al Ghazali - Palestina

Tanit d’Argento : PAS DE PORTS POUR LES PETITS BATEAUX della regista Joëlle Abou Chabké - Libano

Tanit d’Oro: Jackenson-From Street kid to champion di Linda Leila Diatta e Jean Marc Poteau - Niger / Haiti

CONCORSO LUNGOMETRAGGI DOCUMENTARI

Menzione spéciale : GHOST HUNTING di Raed Andoni - Palestina

Tanit di Bronzo: AU DELÀ DE L’OMBRE della regista Nada Mezni Hafaiedh - Tunisia

Tanit d’Argento: KEMTIYU-CHEIKH ANTA di Ousmane William Mbaye - Senegal

Tanit d’Oro : KORO DU BAKORO di Simplice Ganou Herman - Burkina Faso

CONCORSO CORTOMETRAGGI FINZIONE

Menzione speciale : AFFABILITÉ di Ahmed Nader - Egitto

Tanit di Bronzo : LES SECRETS DES VENTS della regista Imène Alnasiri - Tunisia

Tanit d’Argento : DEM DEM ! di Lopy Pape Bouname, Marc Recchia e Christophe Rolin - Senegal

Tanit d’Oro : AYA della regista Moufida Fedhila - Tunisia

CONCORSO LUNGOMETRAGGI FINZIONE

Premio del migliore montaggio : EN ATTENDANT LES HIRONDELLES di Karim Moussaoui - Algeria

Priemio della migliore fotografia : COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

Premio della migliore musica originale : FÉLICITÉ di Alain Gomis - Senegal

Premio della migliore sceneggiatura : VENT DU NORD di Walid Mattar - Tunisia

Premio della migliore interpretazione femminile: Véronique Tchanda Beya in FÉLICITÉ di Alain Gomis - Senegal

Premio della migliore interpretazione maschile: Abdel Moneem Chwayet in MUSTAFA Z di Nidhal Chatta - Tunisia

Tanit di Bronzo : VOLUBILIS di Faouzi Bensaidi - Marocco

Tanit d’Argento : INXEBA / LES INITIES di John Trengove - Sudafrica

Tanit d’Oro : COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

PREMI PARALLELI

Premio CREDIF « per la creazione cinematografica femminile » : OUAGA GIRLS della regista Theresa Traore Dahlberg - Burkina Faso

Premio FIPRESCI « per il miglior lungometraggio in competizione» : COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

Premio FACC della critica africana «Paulin Soumanou Vieyra» per un lungometraggio in competizione: COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

Premio DONNA E MEMORIA « HASSIBA ROCHDI» per la migliore interpretazione femminile in un lungometraggio tunisino in concorso: Mariam Al Ferjani in LA BELLE ET LA MEUTE della regista Kaouther Ben Hania - Tunisia

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

RomaFF12. Detroit

In occasione dell’uscita nelle sale italiane dell’ultimo film della Bigelow, riproponiamo la nostra recensione in anteprima dopo la presentazione (...)

JCC 28. Miraculous Weapons

Presentato alle ultime Journées Cinématographiques de Carthage (Tunisi, 4-11 novembre 2017) in anteprima mondiale, Miraculous Weapons del (...)

MedFilm 23. Sinestesia Cairo ’13

A cinque anni dal film che lo aveva portato a vincere a Torino con I don’t speak very good, I dance better (2012), Maged El Mahedy è tornato, (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha