title_news_large
domenica 12 novembre 2017

JCC28. Il Palmarès

PREMI SPECIALI

Premio UGTT per la migliore sceneggiatura di un lungometraggio tunisino di finzione: LA BELLE ET LA MEUTE della regista Kaouther Ben Hania - Tunisia

Premio speciale CNCI « Ali Ben Abdallah » per la fotografia di un lungometraggio in concorso: FORCE MAJEURE di Mohamed Siam - Egitto

Tanit d’Oro Opera Prima "Prix Tahar Chriaa : VENT DU NORD di Walid Mattar - Tunisia

Premio speciale TV5 Monde : VENT DU NORD di Walid Mattar - Tunisia

CONCORSO CORTOMETRAGGI DOCUMENTARI

Menzione speciale : CLOCH’ART della regista Manel Katri - Tunisia

Tanit di Bronzo : GAZA BY HER delle registe May Odeh e Riham Al Ghazali - Palestina

Tanit d’Argento : PAS DE PORTS POUR LES PETITS BATEAUX della regista Joëlle Abou Chabké - Libano

Tanit d’Oro: Jackenson-From Street kid to champion di Linda Leila Diatta e Jean Marc Poteau - Niger / Haiti

CONCORSO LUNGOMETRAGGI DOCUMENTARI

Menzione spéciale : GHOST HUNTING di Raed Andoni - Palestina

Tanit di Bronzo: AU DELÀ DE L’OMBRE della regista Nada Mezni Hafaiedh - Tunisia

Tanit d’Argento: KEMTIYU-CHEIKH ANTA di Ousmane William Mbaye - Senegal

Tanit d’Oro : KORO DU BAKORO di Simplice Ganou Herman - Burkina Faso

CONCORSO CORTOMETRAGGI FINZIONE

Menzione speciale : AFFABILITÉ di Ahmed Nader - Egitto

Tanit di Bronzo : LES SECRETS DES VENTS della regista Imène Alnasiri - Tunisia

Tanit d’Argento : DEM DEM ! di Lopy Pape Bouname, Marc Recchia e Christophe Rolin - Senegal

Tanit d’Oro : AYA della regista Moufida Fedhila - Tunisia

CONCORSO LUNGOMETRAGGI FINZIONE

Premio del migliore montaggio : EN ATTENDANT LES HIRONDELLES di Karim Moussaoui - Algeria

Priemio della migliore fotografia : COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

Premio della migliore musica originale : FÉLICITÉ di Alain Gomis - Senegal

Premio della migliore sceneggiatura : VENT DU NORD di Walid Mattar - Tunisia

Premio della migliore interpretazione femminile: Véronique Tchanda Beya in FÉLICITÉ di Alain Gomis - Senegal

Premio della migliore interpretazione maschile: Abdel Moneem Chwayet in MUSTAFA Z di Nidhal Chatta - Tunisia

Tanit di Bronzo : VOLUBILIS di Faouzi Bensaidi - Marocco

Tanit d’Argento : INXEBA / LES INITIES di John Trengove - Sudafrica

Tanit d’Oro : COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

PREMI PARALLELI

Premio CREDIF « per la creazione cinematografica femminile » : OUAGA GIRLS della regista Theresa Traore Dahlberg - Burkina Faso

Premio FIPRESCI « per il miglior lungometraggio in competizione» : COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

Premio FACC della critica africana «Paulin Soumanou Vieyra» per un lungometraggio in competizione: COMBOIO DE SAL E AÇÚCAR di Licínio Azevedo - Mozambico

Premio DONNA E MEMORIA « HASSIBA ROCHDI» per la migliore interpretazione femminile in un lungometraggio tunisino in concorso: Mariam Al Ferjani in LA BELLE ET LA MEUTE della regista Kaouther Ben Hania - Tunisia

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

RomaFF12. Prendre le large

Il lavoro e le migrazioni sono i due temi che Gaël Morel affronta da una insolita nel suo ultimo film, Prendre le large, presentato nella (...)

JCC 28. Mustafa Z

Mustafa Z di Nidhal Chatta mette in scena un uomo ordinario alla vigilia delle prime elezioni libere tunisine post rivoluzione e l’attore (...)

JCC28. Même pas mal

Ripubblichiamo la nostra recensione da Cannes, in occasione della presentazione del film alle Journées Cinématographiques de Carthage (Tunisi, 4-11 (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha