title_news_large
venerdì 23 febbraio 2018

Arte contemporanea a Marrakech

In Marocco, a Marrakech, più di 50 artisti, tra famosi e sconosciuti, si esprimono sui temi della più scottante attualità: decolonizzazione, migrazioni, conflitti, identità.
1:54 - La Fiera dell’arte contemporanea africana’, in programma il 24 e 25 febbraio a La Mamounia e nelle principali gallerie della città, scopre i nervi di un continente in continua tensione. I numeri del titolo spiegano il rapporto dei 54 Paesi con le radici e tentano anche di raccontare la diaspora dei figli.
"Per la prima volta, dopo le tappe di Londra e New York la Fiera è a casa - spiega l’ideatrice e direttrice Taouria El Glaoui - e siamo orgogliosi della lista di partecipanti. Questa è l’edizione che riporta tutti alle origini, nella città che diventa di anno in anno laboratorio di cultura e fucina di talenti".

Fonte: ANSAmed

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha