title_news_large
giovedì 15 marzo 2018

FCAAAL 2018: la mostra AfricaAfrica

Inaugurata oggi a Milano, nella cornice del suggestivo Palazzo Litta Cultura, l’esposizione AfricaAfrica, exploring the Now of African design and photography, a cura di MoscaPartners e MIA Photo Fair Projects, rispettivamente curatori della sezione design e fotografia; contestualmente la programmazione musicale è a cura di Ponderosa Music&Art.
Nell’ambito della 28ma edizione del Festival di Cinema Africano, d’Asia e America Latina (FCAAAL), AfricaAfrica racconta le trasformazioni contemporanee nel continente africano dove design, fotografia, musica e cinema si intrecciano nella programmazione, in una proposta interdisciplinare: 22 creativi, 40 prodotti di design dell’ultimo biennio (2016-2017) e 52 opere fotografiche, esprimono il loro inedito punto di vista restituendo l’immagine di una realtà dinamica, innovativa e vitale.

Tra le opere in mostra, quelle della fotografa ivoriana Joana Choumali che, nelle sue delicate immagini interamente ricamate a mano, esplora il tema delle migrazioni e dei legami che si spezzano o che si perdono e costantemente si interrompono in numerosi paesi africani. Joana Choumali sarà a Milano ospite del Festival e a lei sarà dedicato un focus speciale presso il Festival Center e un talk aperto al pubblico, tracciando una linea di continuità con le sue opere esposte a Palazzo Litta.
Anche Siwa Mgoboza, altro artista emergente che nei suoi lavori si interroga sull’identità in relazione alle influenze sociali e culturali, parteciperà al Festival con una masterclass per esplorare il suo approccio creativo a cavallo tra fotografia e design, programmata al Festival Center, domenica 18 marzo.

La mostra AfricaAfrica resterà visitabile fino al 2 aprile 2018.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Il giovane Karl Marx

Dal 5 aprile ha raggiunto finalmente anche le sale del nostro paese l’ultima fatica di Raoul Peck, Il giovane Karl Marx (Le Jeune Karl Marx, (...)

Contromano

Uscito il 29 marzo per 01 Distribution in 300 copie, Contromano di Antonio Albanese ha avuto un discreto weekend d’apertura, con oltre 700 mila (...)

FCAAAL 2018: Talien

C’è stato un momento, nella seconda metà degli anni Novanta, in cui, forse per il concomitante clima di fin de siècle, diversi registi africani o (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha