title_news_large
martedì 5 febbraio 2008

Berlino 58: un road movie trans-culturale

Sarà presentata nella sezione Panorama anche una produzione italiana atipica: il film Corazones de Mujer di Davide Sordella e Pablo Benedetti, che in realtà firmano a quattro mani con lo pseudonimo di K. Kosoof. Il film è un on the road molto particolare, che parte da Torino per arrivare in Marocco, sulle orme di una coppia alquanto strampalata: un sarto trans e una promessa sposa marocchina diretta a Casablanca per recuperare la propria verginità prima del matrimonio. I due protagonisti sono Aziz Ahmeri (Shakira) e Ghizlane Waldi (Zina), che hanno attinto dalla loro vita reale di marocchini residenti in Italia per raccontare un viaggio verso le origini, a confronto con la tradizione e la discriminazione verso le donne, l’omosessualità e la libertà personale. Il motivo per la partenza è dato dall’imminente matrimonio di lei con un uomo scelto dalla sua famiglia, e che ha visto appena due volte, ma che la pretende vergine. Con la complicità di Shakira, sarto transessuale di vestiti arabi, Zina partirà per Casablanca per tornare a "chilometri zero". Lì ritroverà la verginità perduta, ma anche nuova libertà e consapevolezza.
Lo spunto del film è nato dal racconto di Aziz ai due giovani registi quando li ha conosciuti per caso a Torino, spacciandola per "la storia di un amico". "I due attori ci hanno letteralmente prestato le loro storie - hanno detto i registi - Noi abbiamo solo costruito una griglia narrativa che permettesse loro di esprimersi e mostrarsi con sincerità. La finzione del film è stata come una maschera che dava loro il coraggio di dire la verità che di solito nascondono".

fine_sezione
title_magazine_interno

JCC: due premi per Fatwa

Si è da poco conclusa la 29ma edizione delle Journées Cinématographiques de Carthage a Tunisi, il più importante festival di cinema dedicato alle (...)

Siamo con MEDITERRANEA

Mediterranea è una piattaforma di realtà della società civile arrivata nel Mediterraneo centrale dopo che le ONG, criminalizzate dalla retorica (...)

Atlantico Festival

Arriva al centro sociale TPO di Bologna - il 22 e 23 settembre - la prima edizione di ATLANTICO, un festival che intende esplorare e valorizzare (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha