title_news_large
lunedì 14 aprile 2008

Il genocidio ruandese in prima visione

Si intitola Shooting Dogs il film dell’inglese Michael Caton-Jones che sarà trasmesso in prima visione tv francese su Arte (Sky 544), questa sera 14 aprile alle ore 21 (e in replica il 20 aprile alle 00.45 e il 30 aprile alle 3.00).
Kigali (Rwanda), 1994. Dopo aver diretto per un decennio l’École Technique Officielle, padre Christopher, prete inglese di mezz’età, sta passando le consegne al connazionale Joe Connor, insegnante volontario, giovane e idealista. Il caos e la violenza che si scatenano in seguito all’assassinio del Presidente Habyarimana lacerano il Rwanda conducendolo verso la guerra civile: gli Hutu sterminano programmaticamente i Tutsi, senza risparmiare donne e bambini, e l’École diviene ben presto un rifugio per centinaia di profughi. Joe è sicuro che le autorità internazionali fermeranno il massacro ma l’Onu assiste agli eventi senza intervenire, preoccupandosi unicamente di evacuare gli stranieri presenti...
Per non dimenticare.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Cannes 70. Makala

Secondo lungometraggio documentario di Emmanuel Gras (La vita di una mucca aka Bovines, era già stato presentato nel 2011 alla Selection ACID di (...)

Cannes 70. Gabriel e a montanha

Secondo lungometraggio del brasiliano Fellipe Barbosa, dopo Casa grande, promosso dal Sundance e presentato in anteprima a Rotterdam, Gabriel e a (...)

Cannes 70. La Belle et la meute

Quella che Kaouther Ben Hania racconta in La Belle et le meute (Aala Kaf Ifrit in arabo) è una storia ispirata a un fatto vero, accaduto nella (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha