title_news_large
mercoledì 1 ottobre 2008

Spike Lee: polemiche e cittadinanza

Chissà se stavolta Lee ha fatto la cosa giusta: continuano a piovere polemiche intorno al suo Miracolo a Sant’Anna (Miracle at St. Anna), dopo la conferenza stampa di presentazione del film a Roma, in cui il regista afroamericano, maestro del cinema indipendente e impegnato, ha motivato le sue scelte. Intanto, il film è stato applaudito alla presentazione ufficiale a Firenze ed è giunta inoltre la notizia che Spike Lee sarà presto cittadino onorario di Sant’Anna di Stazzema, in provincia di Lucca, luogo del terribile eccidio nazista.
La notizia è stata data da Michele Silicani, sindaco del paese nel quale - il 12 agosto 1944 - oltre 500 civili vennero uccisi dai nazisti. L’annuncio della cittadinanza onoraria è giunto nel corso della presentazione del film di Spike Lee a Firenze. "Il 25 settembre scorso - ha detto il sindaco Silicani - il nostro consiglio comunale ha votato all’unanimità un ordine del giorno con cui si avvia il processo per la cittadinanza onoraria al regista. Speriamo - ha concluso il sindaco - che Spike Lee possa venire di persona per il conferimento, previsto entro la prossima primavera".
Fonte: AGI

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha