title_news_large
martedì 7 ottobre 2008

L’Africa del Terra di Tutti Film Festival

Alla sua seconda edizione, il Terra di Tutti Film Festival (Bologna, 10-12 ottobre 2008) si consolida come uno spazio di visioni contemporanee e riflessioni globali dal mondo, attraverso il linguaggio dei documentari: un viaggio fra i tanti Sud del pianeta, coniugando l’appassionato lavoro di ricerca di giovani videomaker, che portano il loro sguardo critico ed unico sulle realtà contemporanee dai continenti del Sud, con l’impegno del festival nella promozione di solidarietà, dialogo fra culture e sviluppo sostenibile.
Il TTFF è nato nel 2007 dalla collaborazione di due Organizzazioni Non Governative (Cospe e Gvc), impegnate in progetti di cooperazione internazionale, educazione allo sviluppo e promozione di diritti di cittadinanza, e si colloca all’interno del network di festival di documentari dal sud del mondo “Tierra de Todos y Todas”, che coinvolge Spagna, Portogallo, Ungheria, Mozambico, Argentina e Bolivia.
Anche quest’anno, alcuni dei documentari in cartellone raccontano la società civile africana, dando voce e volto a storie spesso dimenticate dai media internazionali. Segnaliamo, in particolare due titoli realizzati da registi africani, in programma il 12 ottobre alle 18 e alle 20.
Ra, la réparatrice di Mamadou Cissé (Mali): in una strada di Bamako, una giovane ragazza di 25 anni, madre di un bambino, ripara generatori, un lavoro tipicamente maschile. Attraverso la storia di Ra, scopriamo la vita quotidiana di un paese, il Mali.
Barcelone ou la mort di Idrissa Guiro (Francia/Senegal): Dai sobborghi di Dakar partono verso l’Europa fragili imbarcazioni cariche di passeggeri che rischiano in un istante di sparire nelle acque dell’Atlantico. La pesca locale sta scomparendo e il paese lotta duramente per offrire ai propri giovani un futuro, mentre in ogni famiglia c’è qualcuno che sogna di andarsene, a ogni costo...
Per scoprire gli altri documentari del TTFF, vai al sito ufficiale.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha