title_news_large
domenica 25 gennaio 2009

Effetto Obama al Sundance

Push: Based on the Novel by Sapphire, l’opera prima dell’afroamericano Lee Daniels, ha vinto il Gran Premio della Giuria alla 25. edizione del Sundance Film Festival (15-25 gennaio 2009), il festival per il cinema indipendente diretto e organizzato da Robert Redford.
Il film racconta le vicende di un’adolescente nera nella Harlem degli anni Ottanta, incinta per la seconda volta del padre, oppressa dalla madre e umiliata dai compagni di scuola perché grassa: una storia di cambiamento, sopravvivenza e speranza che ha conquistato anche gli spettatori del Sundance, facendo vincere a Lee Daniels anche il Premio del Pubblico.
Tra gli altri film premiati, segnaliamo il documentario Rough Aunties dell’afro-british Kim Longinotto, sulla vita dei volontari che si occupano dei bambini abbandonati a Durban, in Sudafrica, che ha ottenuto il Premio della Giuria della sezione World Cinema Documentary.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha