title_news_large
lunedì 20 aprile 2009

Immagini dall’Africa in giro per la Spagna

Al Tarab, la ONGD che organizza in Spagna l’annuale Festival di Cinema Africano di Tarifa (prossima edizione 22-31 maggio 2009), grazie al patrocinio e la collaborazione della Agencia Española de Cooperación Internacional para el Desarrollo (AECID), offre per il secondo anno consecutivo a più di trenta associazioni spagnole di immigrati la possibilità di accogliere un ciclo gratuito di cinema africano. Ogni associazione, nell’arco dei 3 giorni di programmazione, può proporre ai suoi soci e al pubblico in generale una selezione dei migliori titoli che provengono dall’archivio cinematografico del Festival di Tarifa.
Questo progetto, intitolato “Imágenes de África”, è una iniziativa che ha lo scopo di avvicinare l’immigrato residente in Spagna ai propri concittadini spagnoli, raccontando la quotidianità e le storie che arrivano dall’altra parte dello Stretto di Gibilterra. Una conoscenza questa che probabilmente può aiutare a modificare i pregiudizi e i preconcetti che spesso sono alla base delle attitudini xenofobe e razziste e che rappresentano un ostacolo alla convivenza pacifica basata sui valori fondamentali del rispetto e della conoscenza dell’Altro.
I cicli cinematografici della seconda edizione di “Imágenes de África” sono cominciati nel mese di dicembre 2008 e continueranno fino a giugno 2009 toccando differenti località della regione spagnola: dopo essere passato per città come Cáceres, Ceuta, Málaga, Logroño, Huelva, Siviglia e Valladolid, il progetto continuerà il suo cammino toccando paesi e città come Oviedo, Palma de Mallorca, Barcellona, fino al arrivare alle isole Canarie.

[Maria Coletti]

fine_sezione
title_magazine_interno

Presenze africane sulla Croisette

Un po’ in ritardo segnaliamo alcuni dei titoli che sono presentati in questi giorni al 72° Festival di Cannes (14-25 maggio 2019). Per la prima (...)

FESCAAAL 2019: Rih rabani / Divine Wind

Presentato in anteprima mondiale a Toronto, Divine Wind (2018) del veterano Merzak Allouache era senz’altro tra i film più attesi in concorso al (...)

FESCAAAL 2019: tutti i premi

Sabato 30 marzo è stato il giorno delle cerimonie di premiazione del FESCAAAL di Milano. Ne parliamo al plurale, perché ce ne sono state due. La (...)

SOSTIENI CINEMAFRICA
title_newsletter
title_add_website


Inserisci il codice numerico
captcha